Scleranthus

Scleranthus è uno dei 38 fiori di Bach scoperti da Edward Bach. E’ stato ottenuto dalla lavorazione del Fiore Secco della pianta Scleranthus Annuus, appartenente alle Cariofillacee. E’ considerata un’erbaccia nonostante fiorisce, perché i suoi fiori ruvidi e verdi che si nascondono sempre un po’ tra le foglie, non riescono a migliorare questa sua nomina.

E proprio come il fiore di questa pianta cespugliosa è perennemente indeciso se uscire o meno allo scoperto, anche la personalità Scleranthus dimostra di andare ben presto nel panico quando si tratta di dover compiere una scelta.

Non ama affatto dover decidere se fare una cosa piuttosto che un’altra e tutto il suo umore ne risente immediatamente. Dall’esterno le persone lo percepiscono come lunatico, perché riesce a passare in pochi attimi dall’allegria alla tristezza e l’angoscia.

A chi è rivolto il fiore di Bach Scleranthus

Scleranthus è per tutti gli eterni indecisi. Quelle persone che soffrono di un umore piuttosto alternante. Riescono a passare dalla gioia alla tristezza più profonda in poche ore, dall’iperattività all’apatia più totale. E’ una situazione che, neanche a dirlo, provoca malessere a loro stessi e cronicizzano uno squilibrio interiore.

Una delle caratteristiche dominanti di questa personalità è l’incapacità cronica di fare una scelta. Ma come capita a tutti, anche loro devono far i conti con questa cosa e perciò quando gli capita di dover decidere, iniziano a stilare liste su liste di quelli che sono i pro e i contro.

Il problema è che molto spesso peggiorano solo la situazione, perché quando hanno finito questo loro “lavoro”, sono più indecisi di prima e così non sanno più quale strada scegliere. Non si fidano del proprio istinto e, anche quando la vocina interiore c’è, la nascondono cercando di trovare una soluzione con la logica. Il risultato è che si lasciano sfuggire occasioni spesso importanti, per la paura di tentare.

Probabilmente vi riconoscete in questa descrizione o magari lo fate ma solo sotto alcuni aspetti. Altre caratteristiche del fiore di Bach Scleranthus sono quelle di essere molto poco costanti sul lavoro. Alcune volte sono molto attivi e produttivi, altri si fanno prevalere dalla stanchezza e non si concentrano affatto. Ancora una volta alla base vi è l’incertezza. Basta un solo dubbio o una scelta sulla strada, che rende queste persone incostanti e perciò totalmente inaffidabili.

Anche nella vita sociale capita. Gli amici lo invitano ad uscire e lui, accetta con il reale desiderio di andare a divertirsi con loro. Basta una notizia poco piacevole per gettarli poi nello sconforto più totale, nell’apatia che li porterà a non uscire di casa e dar “buca” agli amici.

Stato d’animo prima dell’assunzione di questo fiore

La persona Scleranthus soffre molto di questa sua incapacità di prendere una decisione e per questo motivo anche il suo umore ne risente. Si accorge di restare sempre in un punto fermo, ma nonostante questo è indeciso sulle scelte da compiere e così, prima di sbagliare, opta alla fine per la più totale immobilità.

Raggiunge si IL SUO equilibrio, ma è davvero precario e lo dimostra il fatto che vive nell’incertezza. Non trova neanche conforto nel dialogo, perché si chiude in se stesso e non si confida con gli altri.

A livello fisiologico queste persone soffrono molto il mal di auto/mare e di nausea in generale. Molte personalità Scleranthus cadono spesso nella bulimia e nell’anoressia. Possono cadere in stati depressivi, ma non sono quasi mai continui.

Si tratta comunque di persone tranquille, che preferiscono sopportare da soli le cose, senza condividerle con gli altri. Edward Bach di Scleranthus disse: “è il rimedio per quelli che soffrono molto perché non riescono a decidere tra due cose, in quanto ora pare giusta l’una ora l’altra”.

I benefici di Scleranthus

Il fiore di Bach Scleranthus aiuta a trovare il giusto equilibrio, a far chiarezza e finalmente ascoltare un po’ di più l’intuito. Se da una parte un pizzico di prudenza non basta mai, dall’altra può seriamente danneggiare. Ecco che assumere Scleranthus aiuta proprio a trovare l’equilibrio, saper riconoscere quando è il momento di ascoltare l’intuito e quando invece la coscienza.

E’ uno dei 12 guaritori questo fiore di Bach e perciò non si rivolge a una personalità netta, chiusa. Potete riconoscervi anche in pochi aspetti ma, alla base deve esserci la vostra incapacità di decidere.

Assumendo Scleranthus vi renderete conto che fare scelte delle volte è anche piacevole e soprattutto, che potete confrontarvi con gli altri. Vi offre la giusta sicurezza in voi stessi, con la certezza che sceglierete il meglio! Risolto questo problema troverete equilibrio anche nel resto delle cose e soffrirete molto meno di sbalzi d’umore.